Media and Stories |
Notizie ed eventi

L'ESA determina gli elementi dei futuri sistemi di trasporto spaziale europei

11.03.21
Europe launchers

Le tecnologie di  trasporto spaziale sono intrinsecamente complesse, alcune richiedono cicli di sviluppo lunghi fino a un decennio.

Per questo motivo, l'ESA intende individuare precocemente le tendenze a lungo termine e le potenziali evoluzioni in tutti i domini applicativi, tenendo conto delle esigenze dei programmi futuri attualmente in preparazione.

A tal fine, l'ESA ha firmato, nell'ambito della sua iniziativa NESTS (New European Space Transportation Solutions), contratti di studio del valore di 500.000 euro ciascuno, con ArianeGroup, Avio e Racket Factory Augsburg (una sussidiaria di OHB SE).

Queste società hanno il compito di condurre ricerche nel corso dei prossimi mesi. Ciò consentirà loro di identificare e consigliare elementi preliminari per le future soluzioni di trasporto spaziale da sfruttare nel periodo 2030-2050.

Gli studi saranno completati entro l’estate estate 2021 e serviranno per la preparazione delle proposte da sottoporre alla prossima riunione del Consiglio a livello ministeriale  nel 2022.

La reputazione dell'Europa nel settore del trasporto spaziale a livello mondiale si basa sulla sua comprovata eccellenza tecnologica e affidabilità.

L'ESA sviluppa un'ampia visione end-to-end di sistemi e servizi per il trasporto spaziale verso, nello e dallo spazio anticipando e promuovendo i bisogni e le opportunità future con decenni di anticipo.

Ciò consente di preparare concetti tecnologici, offre una base per ulteriori ricerche e identifica gli elementi tecnologici fondamentali.

"L'ESA, attraverso la sua iniziativa New European Space Transportations, getta le basi per preparare il futuro oltre Ariane 6 e Vega-C. Questi studi di concezione del sistema includeranno servizi che daranno la priorità  alle esigenze future dei programmi spaziali europei ma consentiranno al contempo di soddisfare le esigenze del mercato globale ", ha commentato Daniel Neuenschwander, Direttore del trasporto spaziale dell'ESA.

Leggilo sul sito dell'ESA 

Latest News