Media and Stories |
Notizie ed eventi

Highlights primo trimestre 2020

14.05.20
Avio headquarter in summer

RICAVI STABILI, CRESCITA DI EBITDA CASSA NETTA POSITIVA.

  • Ricavi: 80 milioni di Euro in linea con primo trimestre 2019
  • EBITDA Reported: 7,2 milioni di Euro (+3,9%)
  • EBIT Reported: 3,1 milioni di Euro (+0,6%)
  • Cassa Netta: 42,1 milioni di Euro

Roma, 14 maggio 2020 – Il Consiglio di Amministrazione di Avio S.p.A. ha esaminato e approvato in data odierna i risultati del primo trimestre 2020.

Avio, Società leader nel settore aerospaziale quotata al segmento STAR di Borsa Italiana, ha registrato nel corso del primo trimestre 2020 ricavi pari a 80 milioni di Euro, in linea con il corrispondente trimestre dell’esercizio precedente.

L’EBITDA Reported, pari a 7,2 milioni di Euro, mostra una crescita del 3,9% rispetto al primo trimestre 2019, beneficiando della stabilizzazione dei costi di struttura pur incorporando l’effetto delle donazioni effettuate a seguito dell’emergenza Covid-19 (0,5 milioni Euro).

L’EBIT Reported è stabile, pari a 3,1 milioni di Euro, e incorpora l’aumento degli ammortamenti relativi agli investimenti sostenuti negli anni scorsi.

La Cassa Netta, pari a +42,1 milioni di Euro, riflette l’andamento tipico del ciclo finanziario nel corso dell’esercizio.

Nel corso del primo trimestre, sono stati realizzati con successo 2 lanci di Ariane 5 (VA251 e VA252 rispettivamente a gennaio e febbraio). Il lancio di Vega VV16, equipaggiato con SSMS e più di 50 satelliti a bordo, è stato integrato sulla rampa di lancio nei mesi di gennaio e febbraio, ma le attività sono state poi sospese il 16 marzo per la chiusura della base spaziale in Guiana Francese a causa dell’emergenza COVID-19. La base di Kourou è stata poi riaperta l’11 maggio scorso e il lancio di VV16 è previsto per metà giugno.

In parallelo, nel mese di febbraio, è stato realizzato con successo il tiro al banco del motore Zefiro 23 (secondo stadio di Vega) in preparazione del ritorno al volo. Nei mesi di febbraio e marzo, inoltre, è stato completato il firing test del motore LOX Metano M10 per Vega E nelle facilities della NASA in USA.

In considerazione della natura strategica dell’attività, e grazie anche alle iniziative intraprese dall’Azienda (es. distribuzione di dispositivi individuali di protezione, ricorso allo smart-working e ad una diversa turnazione del personale), gli stabilimenti di Avio non hanno subito chiusure durante il primo trimestre a seguito dell’emergenza COVID-19.
Avio ha realizzato due donazioni alla Protezione Civile di Colleferro e all’ospedale di Kourou, le comunità locali più vicine e importanti per le attività operative della Società.

Il 6 maggio 2020 si è tenuta l’Assemblea ordinaria degli Azionisti Avio che ha nominato, tra l’altro, i nuovi organi sociali, con il nuovo Consiglio di Amministrazione che si è poi insediato il 7 maggio 2020 confermando Roberto Italia nella carica di Presidente e Giulio Ranzo in quella di Amministratore Delegato.

Il Consiglio di Amministrazione di Avio riunitosi in data odierna ha deliberato la nomina dei componenti dei Comitati endoconsiliari e dei relativi Presidenti come segue:

Comitato Nomine e Compensi: Giovanni Gorno Tempini (Presidente, indipendente), Monica Auteri (indipendente) e Donatella Isaia (indipendente);
Comitato Controllo e Rischi: Donatella Sciuto (Presidente, indipendente), Letizia Colucci e Raffaele Cappiello (indipendente);
Comitato Sostenibilità: Elena Pisonero (Presidente, indipendente), Stefano Pareglio (indipendente) e Roberto Italia.

Il Consiglio di Amministrazione di Avio ha altresì deliberato, in data odierna, di estendere la durata dell’incarico di Internal Audit del Gruppo Avio S.p.A. alla società Protiviti S.r.l. per il triennio 2020-2022, fino all’approvazione del bilancio al 31.12.2022, identificando in Francesco Paolucci, il soggetto Responsabile della Funzione ed attribuendo allo stesso il ruolo, i poteri ed i compiti descritti nel Codice di Autodisciplina.

Il 13 maggio 2020 si è riunito, per la prima volta, il Collegio Sindacale di Avio S.p.A. nominato dall’Assemblea ordinaria degli azionisti tenutasi lo scorso 6 maggio 2020.
In tale sede, il Collegio Sindacale ha verificato il possesso da parte dei suoi componenti (Vito Di Battista - Presidente; Mario Busso – Sindaco effettivo; Michela Zeme – Sindaco effettivo) dei requisiti di indipendenza previsti per i Sindaci di società con azioni quotate, dal 3^ comma dell’art. 148 del TUF, dagli artt. 3.C.1 e 8.C.1 del Codice di Autodisciplina (edizione luglio 2018) e, in via evolutiva, dalle raccomandazioni 9 e 7 del Codice di Corporate Governance (edizione gennaio 2020). Gli esiti delle verifiche svolte dal Collegio Sindacale sono stati resi noti in data odierna al Consiglio di Amministrazione della Società.

“A nome mio, del Presidente Roberto Italia e di tutto il team di manager desidero, anzitutto, ringraziare gli azionisti per la fiducia che ci hanno accordato per i prossimi 3 anni – ha detto il CEO Giulio Ranzo, appena riconfermato nell’incarico. L’Azienda è pronta a tornare presto al volo con Vega ed SSMS e a completare lo sviluppo di Vega C. Avio ha saputo affrontare professionalmente l’emergenza COVID-19 organizzandosi in modo efficiente per ridurre il più possibile i rischi associati: guardiamo, quindi, con fiducia ai prossimi mesi essendo pronti a realizzare i lanci previsti per soddisfare al meglio le aspettative del mercato”.

Leggi il comunicato (145.43 KB)
Latest News