VEGA E: 2° stadio - motore Z40 - Avio.com
2297
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-2297,page-child,parent-pageid-1892,eltd-cpt-1.0,,avio theme-child-ver-1.0,moose-ver-1.7, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

VEGA E: 2° stadio – motore Z40

MOTORE Z40

Avio è responsabile del motore Zefiro 40 che farà parte della configurazione Vega C come sistema di propulsione di secondo stadio. Lo sviluppo dello Zefiro 40 è cominciato, autofinanziato da Avio, nel 2011, per superare i limiti intrinsechi allo Zefiro 23. L’obiettivo del programma è quello di sviluppare un motore standard attraverso architetture e tecnologie all’avanguardia.

Lo Zefiro 40 è stato sviluppato per essere utilizzato sul Vega C, ma si adatta perfettamente alle sue evoluzioni, come ad esempio il Vega E. Rispetto al suo predecessore, Zefiro 23, il motore ha una maggiore pressione media, i margini strutturali migliori per quanto riguarda l’involucro e il grano propellente e un giunto flessibile caratterizzato da una bassa coppia resistente.

Caratteristiche principali

  • Lunghezza del motore: 7,6 m
  • Diametro: 2,3 m
  • Massa del propellente: 36,2 t
  • Massa del motore: 3006 kg
  • Massa dell’involucro: 2080 kg
  • Spinta media: 1304 kN
  • Impulso specifico: 293,5 s
  • Tempo di combustione: 92,9 s

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi