L'Amministratore delegato di Avio, Giulio Ranzo, al Salone Internazionale di Le Bourget, in occasione del contratto per la messa in orbita del Satellite PRISMA dell'ASI (Agenzia Spaziale Italiana) con il lanciatore Vega

Sarà il lanciatore Vega di Avio a portare in orbita il satellite PRISMA dell’Agenzia Spaziale Italiana nel 2018.

PRISMA (PRecursore IperSpettrale della Missione Applicativa) è un satellite per l’osservazione della Terra dotato di uno strumento di elettroottica innovativo, che combina un sensore iperspettrale con una fotocamera pancromatica a risoluzione media.

Costruito da OHB Italia, il satellite PRISMA sarà posizionato in un’orbita eliosincrona a un’altitudine di 615 km.

Alla firma tra OHB Italia, per conto di ASI, e Arianespace, era presente anche Giulio Ranzo, AD di Avio, che ha così commentato: “Vega è stato scelto da ASI e si conferma la scelta privilegiata per questo tipo di lanci, grazie alla affidabilità e precisione. Avio è orgogliosa di poter fornire la tecnologia abilitante per missioni dedicate all’osservazione del nostro pianeta, finalizzate sia alla protezione ambientale sia alla sicurezza nazionale“.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi