Il lanciatore Ariane 5 pronto per la missione VA236

 

Colleferro, 5 maggio 2017 – Un altro lancio di successo per Ariane 5 che ha portato correttamente in orbita questa notte due nuovi satelliti, uno del Brasile e un altro della Corea del Sud.

Dal Centro Spaziale della Guyana francese, tornato alla normale operatività dopo lo sciopero delle scorse settimane, Ariane 5 ha trasportato in orbita il satellite geostazionario SGDC for VISIONA Tecnologia Espacial S.A. dell’operatore brasiliano  Telebras S.A., per lo sviluppo di servizi Internet sul territorio e per la difesa, e il satellite KOREASAT-7 dell’operatore sud coreano ktsat, per lo sviluppo di servizi connettività Internet e TV.

La missione nr.236 della famiglia Ariane si è conclusa con successo dopo 37 minuti con il posizionamento perfetto dei satelliti nell’orbita stabilita.

La missione è partita alle 18:51 ora locale in Kourou, le 23:51 a Roma.

Avio partecipa al lanciatore Ariane 5 con i motori a propulsione solida e la turbopompa ad ossigeno liquido.

Giulio Ranzo, Amministratore Delegato di Avio, ha commentato: “Ancora una volta la nostra azienda ha dimostrato affidabilità e precisione nell’apporto determinante dato ai partner europei per l’ultima missione del lanciatore Ariane 5 . Le performance di successo di Ariane 5, pongono l’industria europea dello spazio in una posizione di primato nel mercato mondiale dei lanciatori. Questi risultati premiano il lavoro, le competenze e la passione delle nostre persone in Italia, in Francia e in Guyana francese e confermano la leadership di Avio nel settore spaziale”.

SGDC   (Geostationary Satellite for Communications and Defense) in particolare è un satellite per un programma governativo brasiliano che ha tre obiettivi principali:

  • Ridurre il divario digitale del Brasile arrivando a fornire i servizi internet all’intero paese
  • Fornire al Governo e alla difesa brasiliana l’indipendenza e la sicurezza nelle comunicazioni strategiche
  • Acquisire tecnologie strategiche per l’industria spaziale brasiliana, permettendo al settore di assumere ruoli sempre più importanti nei futuri programmi spaziali brasiliani.

 

KOREASAT-7 è un satellite che fornirà applicazioni video e dati  a tutto campo incluso l’accesso a internet, servizi televisivi  per clienti privati, comunicazioni governative e connettività per network specifici .

> Scarica il comunicato stampa



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi